giovedì 17 maggio 2018

BBB AWARD

Un nuovo premio a tema libri




Cari lettori,
il post odierno si aggiunge alla mia collezione di “Premi ricevuti”!
Mi è stato conferito il BBB award, ideato dalla blogger Francesca Vanni.


B.B.B. sta per Bastiano Baldassarre Bucci, il protagonista del celebre romanzo La storia infinita di M.Ende, e le domande che vengono fatte ai premiati sono tutte a tema libri.



REGOLE:


- Ringraziare chi vi ha dato il premio e prendere il banner;

- Rispondere alle domande;

- Girare il premio ad almeno tre blogger.


Il premio mi è stato dato da Vanessa del blog "Gattara cinefila", che ringrazio di cuore.

Se non conoscete ancora il suo spazio, dedicato a libri, film, serie tv ed ovviamente ai nostri amici felini, fateci un salto :-)



RISPONDO ALLE DOMANDE!



1) Cosa sono per te i libri?

I libri sono una parte importante della mia vita. Ho sempre letto, fin da piccolina, come racconto meglio in questo booktag.

Ho studiato Lettere/Filologia Moderna, quindi spesso romanzi e poesie erano parte del programma. Ho anche avuto l’opportunità di lavorare con i libri.

Ora, grazie al blog, posso condividere con voi tutte le mie letture.


2) Consiglieresti mai un libro?

Spesso capita che i miei amici e conoscenti si rivolgano a me chiedendomi qualche consiglio di lettura.

Alcuni mi mandano addirittura delle fotografie dei romanzi che stanno leggendo, scrivendomi: “Ho visto che l’hai consigliato sul blog, lo sto leggendo anche io!”
Devo ammettere che mi fa sempre molto piacere!


3) Copertina, titolo, numero di pagine: ti fai influenzare da questi tre elementi nella scelta di un libro?

La copertina talvolta mi attrae, ma, se so già che l’autore mi piace, non ci faccio molto caso.

Il titolo ovviamente mi interessa, ma cerco di leggere anche la quarta di copertina, perché alcune volte mi sono accorta che le due cose erano discordanti.

Quanto al numero di pagine, dipende dai periodi, dal tempo a disposizione e dalla mia conoscenza dell'autore in questione.


4) Autori nuovi: sì o no?

Assolutamente sì, è giusto dar loro una chance!


5) Libri semi/auto-pubblicati: sì o no?

Sì, ma solo se scritti in modo decente.
Errori grammaticali da scuola media, dialoghi “a copione” e punteggiatura assente mi fanno abbandonare all'istante la lettura.
Non capita spesso, ma qualche volta è successo.


6) Leggi più libri insieme o uno alla volta?

Uno alla volta… non ho mai letto più libri insieme, mi confonde un po’.


7) Il libro che vorresti aver scritto?

Avrei una lunga lista, ma scelgo La ragazza fantasma di Sophie Kinsella, una storia ironica e delicata che mescola amore, amicizia, intrighi familiari e nostalgia per un’epoca perduta. Ne parlo meglio qui.



NOMINO:








Grazie di cuore per tutti questi Awards, mi rendono davvero felice!
Fatemi sapere che ne pensate delle mie risposte!
Grazie per la lettura e al prossimo blog :-)



25 commenti :

  1. Ciao Silvia.
    Questo tag mi piace molto e mi segno anche questo da fare.
    Hai ragione a volte titolo e sinossi centrano davvero poco e alcune volte è bene leggere entrambi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Ho notato che purtroppo, negli ultimi anni, queste discordanze titolo/copertina/trama capitano abbastanza spesso, e quasi sempre con i romance... non è giusto che un genere così bello sia bistrattato!

      Elimina
  2. Beh...grazie Silvia! ;)
    M'imporporo per l'imbarazzo e inizio a preparare il post :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mille per la tua partecipazione :-)

      Elimina
  3. Ma grazie mille Silvia, mi fa tanto piacere. Ne farò un post nei prossimi giorni, intanto prelevo e inserisco nella rubrica premi e riconoscimenti. Grazie ancora, di cuore.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sinforosa! Leggerò con curiosità il tuo post :-)

      Elimina
    2. Fatto. Ciao e grazie infinite.
      sinforosa

      Elimina
  4. Ciao, Silvia!
    Grazie per essere passata da me, così ho potuto scoprire il tuo blog che trovo sia molto interessante.
    Vedo che condividiamo una grande passione per i libri, è sempre molto bello scoprire nuovi lettori :-)
    Un abbraccio,
    Franny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca e benvenuta! Anche per me è sempre un piacere conoscere nuovi appassionati di lettura. Spero che ci risentiremo presto :-)

      Elimina
  5. Ma grazie per la nomina! Lo farò quanto prima :)
    Come sempre mi ritrovo in molte delle tue risposte ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Felice di sapere che parteciperai :-)

      Elimina
    2. Ecco il link :)
      https://ennesimobookblog.blogspot.it/2018/05/bbb-award.html

      Elimina
  6. Ciao Silvia, complimenti per il premio! Anch'io l'ho ricevuto e presto risponderò alle domande :-)

    RispondiElimina
  7. Ciao 👋 Silvia, grazie per aver continuato questo interessante tag!😊 Mi sono segnata il titolo del libro di Sophie Kinsella, non lo conoscevo. Un abbraccio!💜

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanessa! A me "La ragazza fantasma" piace davvero moltissimo. Grazie ancora per avermi assegnato il premio :-)

      Elimina
  8. Complimenti per il premio silvia! Anche io non riesco a leggere i libri pieni di errori di ortografia, non riesco proprio a passarci sopra e a volte mi è capitato anche con libri di case editrici piuttosto grandi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beth! Purtroppo io a volte ho l'impressione che le storie più "popolari" in rete lo siano in virtù della trama (spesso un romance) e non tanto per la qualità della scrittura. Le case editrici, ahimè, vanno di conseguenza. Meglio scegliere sempre da soli :-)

      Elimina
  9. Sempre interessante capire come gli altri gestiscano il piacere di leggere e su che basi siano attratti da un libro! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! Anche per me è sempre interessante vedere come si rapportano alla lettura degli altri appassionati :-)

      Elimina
  10. Relativamente alla 3) dalle mie parti ho esaltato il valore della sinossi, anche se il blogger Marco L. mi ha fatto notare che la sinossi può essere scritta male, per cui non va bene neppure quello come parametro.

    Allora mi hai fatto venire in mente la risposta giusta: per scegliere bene un libro, bisogna chiedere consiglio a un'appassionata lettrice (tua risposta n.2!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Riccardo! Purtroppo devo concordare con te sulla sinossi, qualche volta il rischio che persino quella sia poco attendibile c'è, ma ho notato che spesso è comunque più sicura di titolo e copertina!
      Anche a me piace leggere blog amici per vedere un po' che letture mi consigliano :-)

      Elimina
  11. Complimenti per il premio! Lo meriti. Tu gestisci questo spazio culturale in modo esemplare.
    Io mi faccio spesso influenzare dalla collana: quelle Einaudi sono le mie preferite.
    "I viaggi di Gulliver" di Swift è libro che avrei voluto scrivere.
    A presto,
    Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica! "Esemplare" è un bel complimento :-)
      Ho letto solo degli spezzoni del romanzo di Swift, dovrei rimediare!

      Elimina
    2. Rimedia assolutamente <3

      Elimina