giovedì 15 marzo 2018

TAG: THE GUILTY READER & BLOGGER RECOGNITION AWARD PARTE 2




Cari lettori,


per la nostra rubrica “Tag&Booktag” oggi vi propongo un questionario che ho trovato sul blog di Grazia, La spacciatrice di libri.


Al centro della scena ci sono alcuni “peccati” che noi lettori potremmo trovarci a compiere. Avete mai fatto una di queste cose?





Hai mai riciclato un libro come regalo?



No. Non mi permetterei mai. In genere io amo ogni genere di regalo e non riciclo proprio nulla. Un libro, poi…!





Hai mai detto di aver letto un libro quando invece non l’hai fatto?



Al liceo credo di aver detto un paio di volte ai miei insegnanti e/o ai miei compagni di aver terminato qualche lettura che ci avevano dato...mentre avevo solo letto il riassunto per poter passare il weekend fuori porta con degli amici o le serate a scuola di danza. Cose che capitano!





Hai mai preso in prestito un libro senza mai restituirlo?



No. Mi è successo un paio di volte di non rivedere mai più libri prestati… e devo dire che da amante della lettura quale sono non lo farei mai!





Hai mai letto una serie non in ordine di pubblicazione?



Una vera e propria serie no. Qualche volta, però, mi è capitato di trovare in biblioteca dei romanzi che erano dei prequel o dei sequel e li ho letti comunque.





Hai mai spoilerato un libro?



In un certo senso...sì. Mi è successo tante volte che amici o conoscenti mi chiedessero: “Ma tu che ami tanto leggere...di cosa parla quel libro lì? E poi come va a finire?” Io ho provato a resistere, ma davanti all’immancabile “Dai, dimmelo, tanto non lo leggo” alla fine ho raccontato tutto.





Fai le orecchie alle pagine?



No!





Hai mai detto a qualcuno che non hai un libro quando invece ce l’hai in libreria?



Forse l’ho detto una o due volte per “salvare” il libro dal prestito.





Hai mai detto a qualcuno di non aver letto un libro quando invece l’hai letto?



No...perché avrei dovuto?





Hai mai saltato una parte di un libro o un intero capitolo?



Capita che alcuni romanzi siano veramente ricchi di descrizioni inutili che li rendono pesanti. Non ci sarebbe nulla di male a saltare quelle parti, ma...io sono precisina, piuttosto le leggo in fretta.





Hai mai parlato male di un libro che in realtà ti è piaciuto?



No no...non ce ne sarebbe stato motivo!




Ora tocca a voi! Avete dei "peccati" da confessare? Fatemi sapere, sono curiosa!






In questi giorni sono stata nuovamente nominata al "Blogger recognition award" da Emili del blog L per libro . La ringrazio tantissimo e invito tutti voi a visitare il suo bellissimo spazio, ricco di consigli per lettori e non solo.

questo link potete trovare le mie risposte alle domande del TAG.

Vi ringrazio ancora per la lettura, al prossimo post :-)


12 commenti :

  1. Fare l'orecchiette ai libri è un vero e proprio sacrilegio quindi ci troviamo perfettamente daccordo Silvia

    RispondiElimina
  2. Eccomi da te, mi iscrivo volentieri al tuo blog, che mi appare subito interessante. Buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Grazie mille e benvenuta :-) :-)

      Elimina
  3. Ciao Silvia! BookTag divertente, in effetti anch'io avrei risposto come te a certe domande (alcune non hanno senso!)...credo che confesserò anch'io i miei "peccati" sul mio blog! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piera! Anche io non capisco il senso, ad esempio, di nascondere il fatto che un libro mi sia piaciuto...
      Aspetto di leggere la tua versione, allora :-)

      Elimina
  4. Ciao Silvia! Avrei risposto allo stesso modo a ogni domanda, sono d'accordo con te su tutto :) Mi è piaciuto molto questo tag, le domande sono particolari e diverse dal solito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria! Anche a me è sembrato un TAG un po'diverso dal solito...per questo l'ho proposto!

      Elimina
  5. che belle leggerti, avrei detto più o meno così anche io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Contenta che tu sia d'accordo :-)

      Elimina
  6. Fare le orecchie ai libri assolutamente no e neanche le sottolineature!😊 Bello questo Tag!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Vanessa...queste cose non si fanno!! :-)

      Elimina