lunedì 26 settembre 2016

LIEBSTER AWARD 2016 - PARTE 2





Cari lettori, 
come ben sapete, ho già dedicato questo post al Liebster Award, premiando 11 blog e ponendo loro alcune domande per conoscerli meglio.

Avendo però ricevuto di recente un'altra nomination, ho pensato di pubblicare un piccolo post di aggiornamento, nel quale risponderò alle domande che mi sono state fatte.
 



RINGRAZIARE CHI TI HA NOMINATA
 

Ringrazio moltissimo Pistacchi di carta, un blog nato da non molto, ma che promette davvero bene perché i post sono ben scritti, profondi e ricchi di spunti. 

Consiglio a tutti di andare a dare un'occhiata :-)
Grazie per aver creduto nel mio piccolo spazio e per la nomination!


 

RISPONDERE ALLE DOMANDE DEL BLOG CHE TI HA NOMINATA
 

Cosa rappresenta per te il tuo blog?

Il mio blog è innanzitutto un modo di mettermi in gioco in prima persona. Dopo anni di studi, avevo la sensazione che fosse giunto il momento di trasmettere qualcosa agli altri (cosa che ho cercato di fare, negli ultimi due anni e mezzo, anche con il lavoro). È poi un modo per condividere le mie passioni di una vita con altre persone ugualmente interessate.



Se potessi incontrare un autore chi sceglieresti?

Avrei detto Sveva Casati Modignani, ma l'ho già incontrata (ad una presentazione), oppure Valerio Massimo Manfredi, ma l'ho visto una volta (a teatro).
Un altro che però mi piacerebbe moltissimo incontrare è il maestro Andrea Camilleri.



Prendi in prestito i libri o devi averne per forza una tua copia?

Da anni sono un'assidua frequentatrice di biblioteche, per motivi di spazio in casa e costi. Non ho la fissazione di avere per forza una mia copia.



Come scegli i libri da leggere?

A volte mi “innamoro” di un autore.
Altre, invece, sono in cerca di un genere particolare.
Capita che abbia visto un bel film e vada in cerca del libro corrispondente.
Poi ci sono le volte in cui cerco qualcosa di impegnato ed altre in cui mi voglio un po' divertire.
Non c'è un unico criterio!



C'è un libro della tua infanzia che ha segnato particolarmente la tua vita da lettore?

Piccole donne. Visto che l'ho riletto 6 volte nei 5 anni di elementari…

Qui ne parlo un po'.


Se la tua vita fosse un libro quale sarebbe? 


Io credo che la mia vita (cioè quello di cui dispongo e gli obiettivi che vorrei raggiungere) sia un po' un mix tra Innamorarsi a New York di Melissa Hill e La compagna di scuola della Wickham/Kinsella. Parlo di questi due romanzi in questo post e spiego i motivi della mia scelta in questo



Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Ampliare questo blog… ma non è un segreto!
E forse, un giorno, scrivere un romanzo, o anche solo una pubblicazione.
Ma si vedrà.



Ebook o cartaceo?

Sono un'amante del cartaceo, ma in questi giorni sto testando gli ebook per la prima volta e non mi dispiacciono affatto.



Qual è un libro dal quale non ti potresti mai separare?

I due su cui ho fatto le tesi (Elettra di Sofocle e Odyssey di Armitage).
E poi Casa di bambola di Ibsen.



Come pensi si possa diffondere l'amore per la lettura?



Ci sono tanti modi, da quello più classico della lettura ai bambini (nel corso della mia esperienza come maestra per i più piccoli l'ho sperimentato con successo) fino agli eventi culturali ormai disseminati per l'Italia.
Oserei sperare che anche questo blog sia una buona idea in quel senso.



Con che criterio è ordinata la tua libreria? (Ordine alfabetico, per colore, per editore, ecc) 

 
Per genere. I classici da una parte, i romanzi rosa dall'altra, i gialli da un'altra ancora…




Ecco dunque una breve seconda parte del Liebster Award. Sono stata felicissima di essere stata nuovamente nominata!
Come sempre, grazie per la lettura e...al prossimo post :-)






10 commenti :

  1. Ciao Silvia, mi sono piaciute molto le tue risposte, soprattutto la prima. Non conosco il blog che hai citato ma mi hai incuriosito e andrò subito a darci un'occhiata e poi mi hai fatto ricordare che anch'io ho delle domande a cui rispondere da un sacco di tempo!! Rimedierò nei prossimi giorni ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Allora spero di vedere presto le tue risposte "in arretrato"! :-)

      Elimina
  2. Ciao Silvia piacere di conoscerti sono Ely <3 Ho trovato per caso il tuo blog, mi piace molto e quindi mi unisco subito ai lettori fissi per continuare a seguirti <3 se volessi passare da me ne sarò sempre felicissima <3 a presto, Ely di ilregnodeilibri.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely! Piacere mio!! Sono già passata dal tuo blog ed ho ricambiato il follow :-)

      Elimina
  3. Ciao Silvia!Belli questi tag perché danno l'opportunità di conoscerci meglio..Anche io vorrei tanto conoscere Camilleri..è un autore che ho sempre snobbato, senza un motivo particolare, ma circa un anno fa ho letto per la prima volta un suo libro e mi sono innamorata :)
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il maestro Camilleri per me è davvero un mito :-) Buona serata anche a te!!

      Elimina
  4. Un premio meritato:) Le domande sono interessanti e le risposte pure:) E poi... Piccole donne*-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccole Donne è il top!! Secondo me la caratteristica più interessante di questo Award è il fatto che le domande cambiano sempre :-)

      Elimina
  5. Grazie per aver risposto alle mie domande. Non avevo dubbi, abbiamo molte cose in comune! Anche io credo molto nella lettura ai più piccoli, per me è stata importante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, è stato un piacere!! Ci sentiamo presto :-)

      Elimina