lunedì 2 agosto 2021

CHIUSURA ESTIVA DEL BLOG

 Buone vacanze a tutti!




Cari lettori,

è arrivato un mese sicuramente atteso da tanti di noi: agosto!

Come ormai faccio d’abitudine, da oggi il blog è in “vacanza estiva”.


Vi confesso che quest’anno faccio un po’ di fatica a mettere in pausa questo spazio. 

È stato un anno davvero complesso da tanti punti di vista: per quanto riguarda il lavoro è stato uno dei più intensi, se non il più intenso in assoluto da quando mi sono laureata (e so di aver avuto fortuna, viste le circostanze); ho passato tante settimane sempre e totalmente a casa da sola, senza nemmeno poter trascorrere una domenica in famiglia, un po’ per le zone rosse che in Lombardia hanno abbondato e un po’ per la paura di contagiare qualcuno, visto il servizio in presenza; ho fatto danza in videolezione per la quasi totalità dell’anno, ed anche quest’anno abbiamo dovuto mettere in un cassetto il sogno di esibirci; vacanze blindate, weekend un po’ vuoti, serate passate esclusivamente a casa mi hanno dato l’impressione di essere entrata in una sorta di “tunnel” ad ottobre e di esserne uscita solo ai primi di giugno, quando l’estate ci ha portato qualche libertà in più.


L’anno scorso, ad agosto, avevo condiviso con voi delle riflessioni a proposito del lockdown della primavera 2020, ma devo dire che quest’anno per me è stata molto più tosta… lenta e logorante, direi.


Sinceramente non so che avrei fatto senza il blog, una vera ancora in questi mesi. Grazie alla programmazione di tanti post diversi ho movimentato un po’ delle settimane che, specie in inverno, sembravano spesso tutte uguali; ne ho approfittato per essere costante con le letture e conoscere su carta nuovi autori; la situazione, tra cinema e teatri chiusi e zero eventi culturali ad eccezione di quelli online, ha stimolato un po’ la mia creatività e, tra racconti, progetti letterari e serie di post musicali, ho pubblicato contenuti magari un po’ diversi dal solito, ma al tempo stesso, a quanto ho visto, apprezzati.



A giugno ed a luglio ho programmato di meno ed improvvisato di più, e mi sono resa conto di avere un forte bisogno di fare altro. Leggere, scrivere, recuperare film/spettacoli con RaiPlay, fare danza in videolezione da casa o zumba con i tutorial di YouTube sono delle gran belle cose… ma quando, per tutto l’anno, non hai potuto fare nient’altro, è giusto anche (nel rispetto delle regole, ovvio) riprendersi i propri spazi all’aperto. Come già vi raccontavo nei preferiti di luglio, sono già da un po’ di giorni nella casetta al mare di famiglia, e questa mia grandissima fortuna mi ha concesso di fare lunghe camminate (al di là del parco cittadino che ho a casa), nuotare (più spesso giocare col mare mosso, in realtà), andare finalmente al ristorante qualche volta, fare un pochino di meritato shopping, ascoltare un po’ di musica dal vivo in piazzetta, sperimentare nuove ricette… ed altro ancora. Sono anche felice di “recuperare” del tempo con la famiglia, e non vi nego che mi sento piuttosto sollevata, soprattutto se ripenso a quelle settimane d’inverno in cui era possibile vedersi solo all’aperto per una passeggiata (in mezzo al gelo, peraltro).



Come – credo – tanti di voi, sono piena di dubbi su quello che ci aspetterà nei prossimi mesi. Dal punto di vista del blog, ammetto che un anno e mezzo di “materia prima” ridotta al lumicino sta iniziando a mettere alla prova la mia fantasia: il mio blog è sempre stato un mix di libri e cultura, e senza cinema, teatri, balletti, mostre, fiere del libro e tanto altro, non è rimasto moltissimo da inventare oltre le letture.


So che settembre porta sempre con sé rinnovata energia e nuove idee, e mi auguro anche che nelle prossime settimane mi si accenda una “lampadina” per qualche futuro progetto letterario o di altro tipo, però spero anche tanto che, a partire dall’autunno, potremo almeno tornare in modo sistematico alle nostre attività preferite, non solo quelle legate alle nostre attività di blogging, ma anche quelle che ci permettono di staccare con la testa anche solo durante un weekend normalissimo nel nostro paese.


Come mio solito mi sono dilungata, ma ho pensato di parlarvi un po’ di come mi sento in questo periodo: sono felice e nel complesso tranquilla, ma anche con tanti punti di domanda per il futuro. Mi piacerebbe sapere come state voi: come avete vissuto questa annata appena trascorsa, che cosa provate ora che l’estate ci ha regalato qualche libertà, se anche voi siete preoccupati per le news… e ovviamente che programmi avete per agosto!


Ringrazio tantissimo ognuno di voi lettori, sia quelli fissi che quelli che mi seguono dai social. Auguro tanta serenità e salute per voi e per i vostri cari.


Credo la mia pausa durerà per buona parte del mese. Sicuramente tornerò l’ultima settimana con i soliti “Preferiti”, in modo da potervi raccontare le mie vacanze e riepilogare agosto. I miei social saranno sempre più o meno attivi, anche se magari pubblicherò una foto ogni tanto, non con la solita frequenza.


Ancora grazie di tutto, e… buon agosto a tutti voi!



Silvia



8 commenti :

  1. Buon agosto a te, vivilo alla grande, a presto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pietro! Grazie mille, ci rileggiamo a fine mese!

      Elimina
  2. cara silvia, ti auguro di rilassarti appieno, nel corpo e nella mente! ce n'è un gran bisogno, e speriamo che dopo l'estate non ci siano peggioramenti... :/
    divertiti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! Speriamo davvero, teniamo le dita incrociate!! Buona estate anche a te!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ciao Nicole, grazie mille! Buon agosto anche a te! 😍

      Elimina