venerdì 28 dicembre 2018

THE BEST OF 2018





Cari lettori,
penultimo post del 2018 (l’ultimo sarà dedicato ai preferiti di dicembre) e nuovo appuntamento con uno dei “Progetti condivisi”!


The best of 2018” è una sorta di recap dell’anno che sta per concludersi, dal punto di vista delle letture. Io e le altre bloggers, infatti, di comune accordo, abbiamo selezionato alcuni generi narrativi, ed oggi vi proponiamo quello che, secondo ognuno di noi, è il miglior romanzo per ogni categoria.


La lista dei blog partecipanti è la seguente:




In particolare, ringrazio e saluto le ideatrici del progetto, ovvero Ely del blog "Il regno dei libri" e Susy de "I miei magici mondi"

Un saluto anche a Francesca, del blog "Libri, libretti e libracci", che si è occupata della grafica. 

Queste sono le mie scelte, spero che vi piacciano!



Romance



Il romance più bello del 2018 è senza dubbio Per lanciarsi dalle stelle, di Chiara Parenti. Sono rimasta conquistata dalla storia di Maria Sole, una ragazza che vive in Abruzzo conducendo una vita piuttosto ordinaria, e che, dopo aver tragicamente perso la sua migliore amica, decide di rivoluzionare la sua vita.




Historical Romance



Una delle storie più avvincenti lette nel 2018 è sicuramente Quando mi riconoscerai di Marco Erba, una storia che parla d’amore, amicizia e fratellanza tra la contemporaneità e la Seconda Guerra Mondiale.




Dark romance

----

Paranormal romance



Tra i preferiti di aprile ho inserito La locanda dell’ultima solitudine, una storia romantica e poetica caratterizzata da tanti elementi di fantasia.




Contemporary romance



Ci vediamo un giorno di questi di Federica Bosco è stato il mio romanzo preferito per il mese di marzo: la storia delle due amiche Ludovica e Caterina, così diverse tra loro ma così affezionate l’una all’altra, mi ha emozionato e commosso.




Suspense romance



Nel corso del mese di novembre vi ho raccontato della mia passione per i gialli di Maurizio De Giovanni che hanno per protagonista il commissario Ricciardi. Uno dei capitoli più romantici è senza dubbio In fondo al tuo cuore.




Narrativa



Una delle storie più originali e coinvolgenti che ho letto è Giochi cattivi di Massimo Donati. Al centro di questo romanzo ci sono il ricordo di alcune estati sulle Dolomiti mai dimenticate ed un segreto troppo difficile da rivelare…




Thriller



Tra i miei preferiti di febbraio c’è Nero come il cuore di Giancarlo De Cataldo, un autore di gialli e thriller che ho imparato a conoscere piuttosto bene quest’anno. Ho scelto questo romanzo, ma potrei citarne anche altri suoi!




Fantasy, Urban Fantasy, Distopico, Steampunk

---

Retelling



Piccola anticipazione del post che sarà online tra pochissimi giorni e riguarderà i preferiti di Dicembre! In questo periodo ho particolarmente apprezzato Canto di Natale di Andrea e Giancarlo Vitali, racconto illustrato che omaggia e reinventa la celeberrima versione di Dickens. Tra pochissimo potrete leggere la recensione!



Young Adult



L’unico romanzo appartenente a questo genere che ho letto, e proprio nel corso delle ultime settimane, è l’ormai celebre The selection di Kiera Cass. 

Devo ammettere di essere piuttosto combattuta: da un lato vorrei proseguire con la serie e scrivere una recensione in proposito; dall’altro non posso dire di essere proprio entusiasta della storia, che mi è sembrato una specie di inedito quanto insolito crossover tra Cenerentola e Uomini e donne. 

Vi aggiornerò sulla mia decisione nel corso del 2019!



New Adult



Forse questo romanzo finisce un po’ impropriamente in questa categoria, ma, dal momento che l’autore è anche un professore delle superiori e questa lettura è altamente formativa, mi sento di consigliarvi di cuore Ciò che Inferno non è di Alessandro D’Avenia.




Libri per ragazzi



In estate ho riletto alcuni libri per ragazzi che ho adorato quando frequentavo le elementari e le medie. Sto parlando della serie di Valentina, nata dalla penna del maestro e scrittore Angelo Petrosino.




Libri per l’infanzia



In un TAG di qualche mese fa ho nominato un libretto della mia infanzia che sarà sempre nel mio cuore: La formichina scansafatiche.




Gialli



Il libro di Ottobre è stato Un anno in giallo, una raccolta di racconti della Sellerio che comprende dodici storie, i cui protagonisti sono quasi tutti gli investigatori, per professione o per caso, che fanno parte della casa editrice.




Mistery



Un giallo dai toni davvero misteriosi è Il morso della reclusa di Fred Vargas, libro che mi è stato regalato e che ho recensito in un TAG di qualche mese fa.




Sci-fi

----

Saggistica



L’unico saggio che ho letto è La democrazia non esiste di Piergiorgio Odifreddi, che ho comunque trovato piuttosto godibile.




Biografia/Autobiografia



Tra i preferiti di giugno ho inserito Un battito d’ali di Sveva Casati Modignani, romanzo autobiografico di una delle mie autrici preferite di sempre.




Poesia



Il libro di poesia che ho più sfogliato durante l’anno è Le più belle pagine della letteratura sui balli, un regalo di mio fratello. Ho anche dedicato un post ad alcune delle poesie contenute in questo volumetto.




M/M, Erotico

-----


Graphic novel



Non sono una grande appassionata del mondo del fumetto, ma vi segnalo comunque un post in cui ho parlato di una mostra dedicata a Tex Willer, il cowboy più famoso d’Italia.




Classici



Le opere classiche più letti del 2018 sono state sicuramente le tragedie di Euripide, protagoniste di un progetto tutto al femminile al quale tenevo molto e che sono contenta sia stato apprezzato. 




Romanzi storici



Un’autrice da me sempre molto apprezzata è Philippa Gregory. Adoro le sue storie sulle Regine d’Inghilterra, sui Tudors e sulla Guerra delle Due Rose. Per questo 2018 vi consiglio Caterina, la prima moglie.




Ucronico

----




Nel complesso sono molto soddisfatta di questo 2018 da lettrice: non solo sono stata piuttosto costante ed ho letto molto, ma ho anche affrontato dei generi che non sono esattamente i miei preferiti.
Vi invito a leggere anche i recap dei miei colleghi bloggers!


Voi che cosa mi raccontate? Com’è stato il vostro 2018 da lettori?
Quali letture avete amato di più?
Conoscete i romanzi che ho condiviso?
Fatemi sapere!

Vi do appuntamento tra pochissimi giorni per i preferiti di Dicembre e gli auguri di buon anno! Grazie per la lettura :-)

42 commenti :

  1. Bella questa iniziativa :) hai letto moltissimi generi, alcuni dei quali non sapevo nemmeno esistessero xD il mio 2018 è stato molto buono, anche se principalmente ho letto narrativa e libri per ragazzi mi ritengo soddisfatta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emili! Ti confesso che su alcuni generi io mi sono "acculturata" proprio prendendo parte a questo progetto! Comunque, indipendentemente dal tipo di libri, l'importante è leggere!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Se qualcosa ti interessa, fai sempre in tempo a leggere!

      Elimina
  3. Alcuni dei tuoi titoli li ho lett in passato. Altri non ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca! Spero che qualcuno di questi titoli ti abbia ispirato!

      Elimina
  4. Ciao Silvia, abbiamo in comune il romanzo di Chiara Parenti, anche se in categorie diverse ;-) Non sapevo che quel romanzo della Modignani fosse autobiografico, ne terrò conto nel caso decidessi di leggere altro di suo! Anche se quest'anno non ho letto nulla di Petrosino, pure io adoro la serie di Valentina :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Adesso vado a vedere il tuo post, di sicuro c'è qualcosa che mi interessa :-)

      Elimina
  5. Abbiamo gusti diversi in linea generale ma Marco Erba mi ispira tanto!

    RispondiElimina
  6. ciao Silvia, non ne abbiamo in comune nessuno anche se ne ho letti qualcuno. LA Bosco era piaciuta molto anche a me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! "Ci vediamo uno di questi giorni" è davvero un bel romanzo :-)

      Elimina
  7. Di De Cataldo lessi qualche anno fa Romanzo criminale, ma ho intenzione di leggere altro perchè è il mio genere *_*
    Di Giovanni...: lo leggerò, basta rimandare, stesso discorso per Philippa Gregory!
    Complimenti per le tue letture, molto variegate :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! Romanzo criminale… mi manca! Spero che leggerai presto Ricciardi e la Gregory!
      Sono contenta di essere riuscita a leggere qualcosa di diverso dal mio solito quest'anno! :-)

      Elimina
  8. Abbiamo gusti molto diversi, tranne per lo storico che segno, la Gregory mi piace molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sono contenta che anche a te piaccia la Gregory :-)

      Elimina
  9. The selection bellissima serie, l'ho letta lo scorso anno altrimenti anche per me sarebbe stata in classifica ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Per me The Selection è ancora classificabile come "carina"... proverò a proseguire la serie!

      Elimina
  10. Oh, Valentina di Angelo Petrosino! *-*
    Non me ne perdevo uno quando ero bambina/pre-adolescente!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia il libro della Parenti... davvero stupendo! Grazie di cuore per aver partecipato Silvia <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie a te per avermi avvisata! Il romanzo della Parenti è bellissimo :-)

      Elimina
  12. Marco Erba è un autore poco conosciuto, ma i suoi libri sono tutti belli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Io lo conosco da anni, è un mio concittadino ed un bravo professore! Decisamente merita il successo che ha :-)

      Elimina
  13. Non ho amato la serie Selection ma trovo interessante il libro della Parenti. Potrei farci un pensierino in futuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Spero che il libro della Parenti ti piacerà :-)

      Elimina
  14. Dickens hai fatto bene a metterlo è una lettura che è sempre bello vedere in giro. Condivido il tuo pensiero sulla Parenti e molto interessanti anche altre tue aggiunte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Contenta che il post ti piaccia! Grazie ancora per avermi invitata a partecipare :-)

      Elimina
  15. Di chiara parenti ho preferito molto di più l'altro. :D comunque tutti libri che non conosco, me ne segno qualcuno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Se intendi "Il linguaggio segreto delle pietre", è bellissimo... scelta ardua! 🤔

      Elimina
  16. Caspiterina! Ti invidio davvero, non solo per la costanza nel leggere -che a volte io perdo per impegni universitari :( -, ma anche per l'affronto di tantissimi generi letterari differenti :D Brava <3

    Di quelli che hai menzionato, in wishlist ho sicuramente il libro di Chiara Parenti perché ne ho sentito parlare talmente bene che non potevo rimanerne indifferente XD La serie della Cass... Vorrei leggerla, ma ho la paura di trovarmi di fronte proprio il cross-over che hai menzionato, magari con un tocco in più di U&D Ahahahahah Diciamo che, almeno nei libri, vorrei evitare certo trash XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie per i complimenti! Certo, una versione di Uomini e donne senza Tina e senza Maria... perde un po'! Proverò a prosefuire la serie, poi ti dirò...

      Elimina
  17. La Gregory è una delle mie autrici preferite ed è sempr eun piacere trovarla citata! Libri molti interessanti devo dire...

    RispondiElimina
  18. Quani bei libri hai letto Silvia, ho preso nota di quasi tutti quelli che hai citato. Non sapeo che la Modigliani aveva scritto un'autobiografia. Grazie della scoperta, anche a me piace molto:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ti consiglio quel libro della Modignani, ci sono tanti aneddoti su personaggi del XX secolo ed alcune avventure davvero inaspettate! :-)

      Elimina
  19. Buon anno Silvia! Prendo qualche appunto dalla tua lista di letture perché molte non le conosco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno Beth! Felice di poterti dare qualche spunto :-)

      Elimina
  20. Non ho letto nessuno dei libri che hai nominato però più di qualcuno mi attira

    RispondiElimina
  21. Ciao! Selection è una serie che vorrei proprio iniziare, e mi piacerebbe recuperare quello della Parenti, di lei ho letto tutto e mi piace sempre moltissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deb! Per The Selection sospendo il giudizio… vedremo un po' i prossimi capitoli! La Parenti, invece, scrive dei bei romanzi :-)

      Elimina