giovedì 13 dicembre 2018

TAG: I MIEI NATALI DEL PASSATO CHRISTMAS COUNTDOWN #4




...mancano 12 giorni a Natale!



Cari lettori,
oggi, per la nostra rubrica “Tag&Booktag” e per il nostro “Christmas countdown”, vi propongo un questionario ideato da Miki Moz, per il quale mi ha taggato Vanessa, del blog "Gattara cinefila".


Oggi parleremo un po’ dei miei Natali del passato, di alcuni miei ricordi dell’infanzia e di alcune tradizioni della mia famiglia!



REGOLE DEL TAG:

1) Elencare tutto ciò che è stato un simbolo dei nostri Natali del passato, in base ai vari macroargomenti forniti;

2) Avvisare Moz dell’eventuale post realizzato, privatamente o con un commento al link: https://mikimoz.blogspot.com/2018/11/natali-da-bambini.html

3) Taggare cinque bloggers ed avvisarli.


Non resta che iniziare…



GIOCHI



Ho sempre condiviso ogni gioco con mio fratello, e genitori e parenti ci hanno sempre donato tantissime belle sorprese. 

Ricordo, però, un Natale di fine anni ‘90: io ero alle elementari ed avevo desiderato molto una Barbie modello “Sirena”. Alla fine mi era stata regalata nella versione “capelli rossi”.



FUMETTI



Il mio fumetto preferito di sempre è Topolino

Quando ero piccola, sotto Natale uscivano sempre dei numeri speciali con tante storie a tema. Tra Gambadilegno che nascondeva il regalo di Trudy a casa di Topolino, Orazio che doveva riparare la slitta di Babbo Natale, Brigitta e Filo Sganga che inventavano un improbabile business natalizio e Paperino Paperotto che si perdeva nel bosco la notte di Natale, c’era davvero da divertirsi. 

Confesso che ho conservato questi numeri e spesso a Dicembre li rileggo!



FILM



Quando io e mio fratello eravamo piccoli, uno dei nostri film natalizi preferiti era Il piccolo Lord

Il protagonista di questa indimenticabile pellicola è Sandy, un bambino americano che è cresciuto in un quartiere popolare con la madre sarta e la governante ed ha come amici del cuore un lustrascarpe ed un droghiere di dichiarata fede democratica. 

Un giorno, però, egli scopre di essere l’unico erede di suo nonno, un Lord inglese che ha perduto i tre figli maschi (compreso suo padre) e non ha altri al mondo.

Sandy e la sua famiglia decidono di partire per l’Inghilterra, dove il bambino imparerà a comportarsi come un vero Lord, ma soprattutto conoscerà il nonno, un uomo burbero e solitario che, per qualche inspiegabile ragione, non vuole avere rapporti con sua madre… e quale migliore occasione del Natale per riconciliarsi?



TELEVISIONE



Durante i giorni delle vacanze di Natale, i classici Disney sono sempre stati una delle tradizioni più gradite. In questo post vi parlo delle mie Principesse preferite.



CANZONE



Ho sempre amato molto la musica natalizia, anche se non ho una canzone che rappresenti in modo esclusivo la mia infanzia.

Se anche a voi piace, vi invito a seguire il mio blog, perché lunedì sarà online un post con i testi delle più belle canzoni di Natale!



CIBO



La cuoca d’eccezione dei Natali della mia infanzia è stata la mia prozia, che purtroppo non c’è più. Eravamo soliti festeggiare il Natale a casa sua, il 25 con un menu di carne ed il 26 (onomastico di mio fratello) con un menu di pesce.

Lei cucinava piatti davvero incredibili: lepre in salmì, trota salmonata, arrosti ripieni, anguilla marinata, antipasti molto fantasiosi, torte di pasticceria…


Adesso il menu di Natale è preparato soprattutto da mia mamma e mio zio, anche se aiutiamo un po’ tutti, e….mangiamo comunque benissimo!



LUOGHI



Siamo sempre stati abituati a passare le vacanze di Natale a casa, quindi i luoghi che rappresentano di più i Natali della mia infanzia sono proprio la mia vecchia casa (dove abitano ancora i miei e mio fratello ed ancora festeggiamo il Natale), la villetta dei nonni e dei prozii (dove abbiamo festeggiato fino al 2000) e la taverna dei miei zii paterni.

Poi, crescendo, mi è capitato di andare in vacanza in montagna, per mercatini natalizi ed ovviamente a Varazze.



LIBRI



Ho sempre amato leggere di tutto, anche nel periodo natalizio! Per sapere quali sono state le letture della mia infanzia, vi lascio il link a questo tag.



VIDEOGAMES

Purtroppo non ho proprio niente da raccontare per questa categoria!



LIFE


Ho soltanto bellissimi ricordi delle mie vacanze natalizie. Quando ero piccola, eravamo soliti festeggiare qualche giorno prima con i parenti di mio padre, di solito nella taverna dei miei zii. Poi, come già detto, trascorrevamo Natale e Santo Stefano con i parenti materni.


Facevamo sempre il presepe durante il Ponte dell’Immacolata. Poi, quando io ero in quarta elementare, è arrivato anche l’albero.



FOTO DI UN NATALE PASSATO



Vi lascio una foto del Natale del 1994. Avevo cinque anni e, per la recita di Natale dell’asilo, interpretavo la parte di un angelo, ed ero anche la presentatrice.

Per vedere una piccola me in più versioni natalizie, cliccate qui.




Questi sono i cinque blog che taggo:









Voi che ne dite? Abbiamo in comune qualche ricordo o qualche tradizione?
State iniziando a sentire l’atmosfera natalizia?
Aspetto i vostri commenti!

Grazie per la lettura, al prossimo post :-)

28 commenti :

  1. Grazie per aver continuato il Tag Silvia!😘 Bellissima la Barbie Sirena, Il piccolo Lord è un film perfetto da guardare a Natale e il menù natalizio a base di pesce noi lo prepariamo per la Vigilia!😊 Belle le foto! Ciao!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanessa! Grazie a te per avermi nominato! A presto :-)

      Elimina
  2. Cara Silvia, una carrellata di Natali, è come che guardassi un video!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso! Anche per me ripensare a queste cose è stato un po' come ricreare nella mia mente una specie di filmino di Natale! Buona giornata anche a te :-)

      Elimina
  3. Ma che bell'angioletto.
    E attenderò con ansia il post sui canti natalizi, che mi emozionano sempre.
    Purtroppo, come ti dicevo da me, ho già fatto questo tag qualche settimana fa.
    Te lo sarai perso perchè, lo so, scrivo moltissimo.
    Quindi, grazie mille per la menzione, ma dovrai accontentarti di leggere le mie risposte sul vecchio post.
    Un bacione.
    A presto.

    https://chiscrivenonmuoremai.blogspot.com/2018/11/tag-very-pop-blog-i-miei-natali-del.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Non ti preoccupare, vedrò le risposte sul tag che hai fatto qualche settimana fa! Non mi ero accorta che lo avessi già fatto! A presto :-)

      Elimina
  4. Cara Silvia, i tuoi ricordi sono molto simili a quelli del mio secondo figlio, visto che siete dello stesso anno, solo che lui essendo un maschio metterebbe altri giochi, film e letture. La cosa che, però, mi emoziona di più è la foto che ti ritrae come angelo alla festa di Natale. Se le maestre ti hanno scelta come presentatrice significa che già allora, a cinque anni, eri in grado di parlare dinanzi a una platea di genitori e, soprattutto, che avevi un linguaggio sciolto e comunicativo. Bravissima e bellissima. Sai che anche mio figlio quell'anno ha fatto l'angelo! Noi maestre dell'infanzia non ci smentiamo mai. Ciao cara, un abbraccio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ricordo che già da piccola mi piaceva parlare e scrivere. All'asilo non ero proprio un "angioletto"...ero protettiva nei confronti di mio fratello, volevo giocare spesso con lui così come facevo a casa e avevo sempre una risposta pronta. Le maestre hanno avuto pazienza ed hanno fatto tesoro della mia "lingua lunga"...

      Elimina
  5. Ciao Silvia, abbiamo davvero molti aspetti in comune, a cominciare dalla Barbie, che però io possedevo in versione "bionda" ;-) Presto conoscerai anche le mie risposte, dato che come te sono stata nominata da Vanessa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuh la Barbie bionda! Io in realtà avevo richiesto quella, ma a mia zia piacevano le bambole "rosse", quindi ho avuto quella variante! Aspetto di vedere il tuo tag :-)

      Elimina
  6. Per me il Natale è da sempre cenone preparato tutti insieme, film d'animazione (con l'immancabile Canto di Natale versione Disney), e letture a tema.

    A proposito, da oggi è partito sul mio blog un gruppo di lettura a tema natalizio. Se ti va di partecipare, o se vuoi avere maggiori informazioni, le puoi trovare qui.
    Spero ti faccia piacere essere dei nostri, perché più siamo, meglio è!
    A presto ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ho guardato il progetto di lettura ma, dovendo già partecipare ad altre iniziative per il periodo festivo, non credo che ce la farò! Grazie comunque :-)

      Elimina
  7. Sempre bello vedere Topolino accostato alle parole "fumetto preferito" :).
    Sai che la storia di Paolino Paperotto perso nel bosco con gli amici l'hanno ristamapta sull'ultimo natalissimo? Storia molto carina.
    Comunque peccato che ti sia persa belle storie natalizie di fine anni '80 e inizio anni '90 :)
    I classici Disney poi non mancano mai!
    Carinissima angioletto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Riccardo! Ti confesso che la voglia di andare in edicola a comprare il Topolino di Natale è sempre di più in questi giorni :-) Magari in qualche bancarella troverò anche qualche numero vintage!

      Elimina
  8. carinissimo questo tag Silvia, grazie per la nomina.
    Adoro anch'io Topolino che bei ricordi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Con Topolino i ricordi sono sempre belli!

      Elimina
  9. Grazie carissima per avermi taggata, presto risponderò sul blog.
    Bacioni ;)

    RispondiElimina
  10. Adoro il film il piccolo Lord e mi piace leggere Topolino. ciao Bellissimi ricordi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Penso di essere stata abbastanza sul classico, con scelte che piacciono a tanti!

      Elimina
  11. Eh sì, le storie di Natale son sempre belle, che si tratti di fumetti, film, cartoni e musica ;)

    RispondiElimina
  12. Grazie per il tag, lo propongo molto volentieri sul blog!
    Condivido con te IL PICCOLO LORD e la parte dell'angelo nella recita scolastica :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! Sono curiosa di leggere la tua versione, allora!

      Elimina
  13. Bellissimo tag Silvia, ed è sempre interessante sapere un po' più su di te!Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Contenta che il tag ti piaccia :-) Ricambio l'abbraccio!

      Elimina
  14. Grande Silvia l'angelo presentatrice!^^
    Grazie per aver continuato il gioco.
    Aaaallora, lepre in salmì e anguilla no, ma sì al doppio pranzo 25-26 carne-pesce.
    W i classici Disney, w anche i Topolino: è fighissimo che tu li rilegga :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Credo che sia il tuo primo commento sul mio blog, quindi, nel dubbio, benvenuto!

      I piatti di mia zia erano un po' particolari, ma ti assicuro che erano super buoni!

      Come non rileggere Topolino? :-)

      Elimina