lunedì 20 novembre 2017

TAG: LE COSE CHE MI PIACCIONO




Cari lettori,
è di nuovo il momento di un post un po’ più personale. Per la nostra rubrica “Tag&Booktag”, ho deciso di riprendere un questionario che è stato proposto da Alice del blog "Some books are", che saluto e ringrazio.


L’idea alla base di questo TAG è semplice: per ogni lettera dell’alfabeto, elencherò qualcosa che mi piace, che mi interessa, che fa parte della mia vita per diversi motivi.
Spero che con questo post potremo conoscerci meglio!


A – APPARTAMENTO



Qualche tempo fa ho deciso di andare a vivere da sola.
Sono sempre nella stessa cittadina dove vivono ancora i miei genitori e mio fratello, ma ho cambiato quartiere.
Nell’estate del 2015 ho cominciato a sistemare il mio nuovo appartamento, e dal giugno del 2016 abito qui.


B – BASSOTTO



Otto è il cane dei miei zii, che abitano nella via nella quale mi sono da poco trasferita. Io spesso sono la sua dog-sitter. Quando è stato adottato era molto timido ed aveva paura di qualsiasi cosa, ma ora è un vero coccolone!
Ho già parlato di lui qui.


C – CUCINA



Non posso ancora definirmi proprio una buona cuoca, ma sto imparando! Ho già organizzato qualche cena a casa mia, e mi sembra che gli ospiti abbiano apprezzato.
A me piace molto cucinare (e mangiare) dolci di ogni tipo; i miei amici, invece, vanno matti per delle tartine a base di scamorza, speck e rucola che ormai preparo spesso perché sono molto richieste!


D – DANZA



Ho iniziato quasi per caso a praticare danza moderna a 13 anni per alcuni problemi alla schiena ed è stato l’inizio di una lunga e bellissima storia. Sono ancora lì, nella scuola di danza della mia adolescenza. Noi “veterane” siamo ormai in numero abbastanza ridotto, ma siamo molto legate dalle tante emozioni che abbiamo condiviso.
Tre anni fa ho pensato di voler apprendere altri tipi di ballo, così ho aggiunto una terza sera a settimana di lezione, optando per la salsa figurata. Dopo due anni, però, ho preferito cambiare ed ora seguo un corso divertentissimo, che coniuga i passi base dei balli latino-americani con un po’ di aerobica.


E – ESTATE



Nonostante l’estate non sia più composta da tre mesi di vacanza come quando andavamo a scuola, e per quanto quest’anno lavorare senza condizionatore mi abbia messo a dura prova, l’estate sarà sempre la mia stagione preferita.
In questo post omaggio i mesi più caldi con una serie di dipinti e poesie.


F – FIORI




Prima di trasferirmi in appartamento, vivevo in una villetta con un bellissimo giardino, e spesso, da bambina, ho aiutato mio padre a fare l’orto ed a piantare i fiori. Da allora ho sempre avuto una vera passione per tutto ciò che è floreale. Adoro le fantasie fiorate su tutto, dai vestiti ai tessuti casalinghi. Quando è primavera, poi, la mia pagina Instagram (seguitemi qui) si riempie dei fiori del giardino di papà.
Adoro le ortensie.


G – GUIDARE




Ho fatto la patente subito, quando avevo 18 anni compiuti da pochi mesi. Non mi sono sempre sentita sicura guidando, e ci ho messo un po’ per far diventare l’uso della macchina una routine. Comunque, adesso trovo perfino rilassante percorrere le strade della mia cittadina quando è ormai sera e c’è poca gente in giro.
Guido una Fiesta del 2005, e guai a chi mi propone di cambiarla!


H – HARK! THE HERALD ANGELS SING




Il Natale sarà sempre la mia festività preferita, ed adoro questa canzone, sia nella versione tradizionale che in quella reinterpretata da Mariah Carey.
Mi piace molto decorare la casa, riunire la famiglia e gli amici, ascoltare le canzoni della tradizione e girare per mercatini.
Per me il Natale, più che un’occasione di festa, è una sorta di stato d’animo, e ne parlo meglio in questo post dedicato a “Canto di Natale” di Charles Dickens.


I – IMPRESSIONISMO




Mi piace moltissimo visitare mostre, e sicuramente tra i miei pittori preferiti ci sono gli impressionisti. L’anno scorso ho molto apprezzato la mostra di Manet e, come sapete, spesso mi piace accompagnare i post dedicati a poesie e canzoni con dei dipinti in tema.


L – LIBRI




Credo che per noi Book bloggers la scelta per la lettera “L” sia piuttosto scontata, no? Ho iniziato a leggere da piccola e non ho più smesso. La lettura resterà sempre una parte importante della mia vita ed uno dei modi migliori di impiegare il proprio tempo libero. Se vi va, date un’occhiata alla sezione "Letture a tema..." del mio blog!


M – MILANO




Abito in provincia, ma vado sempre volentieri a fare un giro in città. Milano per me è una bellissima città; forse non affascina subito come Roma o Firenze, ma, con il tempo, ti ruba il cuore. È un posto ricco di iniziative culturali, e, ovviamente, è anche la patria dello shopping!


N – NEK




Filippo Neviani, in arte Nek, è il mio cantante preferito dal ‘97, ovvero da quando ero una specie di pupattola tra la seconda e la terza elementare.
La mia passione per la musica è in gran parte merito suo.
Lui per me è come un vecchio amico del quale ascolti i saggi consigli ogni volta che hai bisogno di un momento di tranquillità.
Ho parlato di una sua canzone qui.


O – ORECCHINI




L’unica cosa che io abbia mai collezionato è la bigiotteria. In casa ho ormai due cassettoni pieni di collane, bracciali ed orecchini a poco prezzo, ed ormai non entro più in negozi come Bijoux Brigitte o Accessorize perché possiedo già davvero di tutto. Almeno, però, gli amici sanno che cosa regalarmi.


P – PALCOSCENICO




Vivo il palcoscenico da protagonista con la danza e da spettatrice con il teatro. Le mie due tesi sono state entrambe di argomento drammaturgico, ed anche sul blog c’è un’ampia sezione dedicata ai "Consigli teatrali". Probabilmente il mio argomento preferito in materia di studi saranno sempre le interazioni tra letteratura e teatro.


Q - QUADERNO




Ho iniziato a scrivere con dei quaderni che per me erano dei diari. Ho sempre desiderato mettere su carta le mie emozioni ed i miei interessi. Il blog è nato anche da lì.

Scrivere resta sempre uno dei miei modi preferiti per aprire il mio cuore e sfogarmi.


R – ROSSO




Non è solo il mio colore preferito, ma è anche uno stile di vita. Da quando avevo comprato un cappotto rosso ai tempi dell’Università e le mie compagne mi avevano soprannominato, appunto, “Cappottino rosso”, ho capito che si trattava del mio colore.

È anche il titolo di un album di  Taylor Swift  Red, un disco che parla principalmente di passione ed amore tragico ed è il più amato dai fan italiani. Io faccio eccezione perché preferirò sempre Speak now.


S – SILENTE




Albus Silente è uno dei miei personaggi preferiti in assoluto della saga di Harry Potter. Credo che il suo rapporto con il protagonista Harry sia qualcosa di unico nel suo genere. Certo, non è una figura esente da difetti, ma grazie a lui il protagonista impara ad elaborare i suoi pesanti lutti ed a diventare una persona adulta che affronta da sola i propri problemi.

Parlo meglio della saga di Harry Potter qui.


T – TENERIFE SEA




In questa canzone di Ed Sheeran c’è una bellissima frase:

Dovesse essere questa l’ultima cosa che vedo,
voglio che sappiate che è abbastanza per me,
perché tutto quello che siete
è tutto quello di cui avrò sempre bisogno.

È così che mi sento quando penso alla mia famiglia, ai miei amici ed a tutte le persone importanti per me.


U – UNIVERSITÀ




Milano è importante per me anche perché ho frequentato per oltre cinque anni l’Università Cattolica, laureandomi prima in Lettere e poi in Filologia Moderna.

I ricordi dell’Università, a parte qualche delirante giorno di esame, sono tutti più che belli. Gli studi umanistici sono stati fondamentali per me e per quello che sono diventata giorno dopo giorno.

Anche se ho avuto tante esperienze lavorative (precarie ma) soddisfacenti, a volte provo nostalgia per quel periodo.


V – VARAZZE




La casetta al mare di famiglia è proprio in questa cittadina ligure. Per me andare lì è la migliore delle vacanze possibili e, anche per pochi giorni, è un’occasione di relax.
Qui mostro qualche foto.


Z – ZUCCA




Nonostante il mio amore per l’estate, devo ammettere che anche l’autunno ha i suoi aspetti interessanti, come i colori delle foglie che cadono, il sole caldo e questo dolcissimo ortaggio, che mi piace cucinare in molti modi diversi.
In questo post parlo un po’ meglio della stagione autunnale.




Ora è il vostro turno!
Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensate delle mie risposte e se abbiamo qualcosa in comune.
Ovviamente, come al solito, siete liberissimi di “rubare” l’idea!
Grazie per la lettura ed al prossimo post :-)





18 commenti :

  1. Ciao Silvia, sai che è da giorni che ho la bozza di questo tag su un foglietto volante? Non credo che lo pubblicherò presto, ho un po' di post in arretrato, ma conto di scriverlo bene per il prossimo mese! E' davvero carino e ci permette di conoscerci meglio (anche se, dato che ci conosciamo da anni, sapevo già tutto quello che ci hai raccontato ;-))
    Come penso tu già sappia concordo con te su molti aspetti, come la passione per i fiori, i libri, Milano, l'impressionismo, il colore rosso, Nek, mentre mi piacerebbe condividere la tua passione per la cucina e l'automobile ma la vedo alquanto dura (soprattutto per l'automobile!)
    P.s. Bellissima la foto in cui ci siamo tutti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! So che abbiamo un bel po' di punti in comune :-) Sono curiosa di leggere la tua versione del post, quando vorrai farla!!
      Ogni tanto riguardo le foto della laurea...eravate tutti belli!! :-)

      Elimina
  2. Che bello Silvia che anche tu hai fatto questo post
    Silente, Libri (ovviamente) Guidare, Orecchini, Nek sono le cose che abbiamo in comune.
    Che tenero il cagnolino e che bella la tua passione per la danza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Non sapevo che anche a te piacesse Nek :-) Otto è un po' timido e piuttosto "mite" rispetto agli altri bassotti, ma si fa volere bene!
      La passione per la danza ormai mi accompagna da tempo!

      Elimina
  3. Non posso che appoggiare il rosso come stile di vita - l'ho inserito anche io, i miei occhi si appoggiano automaticamente su quel colore.
    Guido anche io una Fiesta - la condivido con mia madre perché è intestata a lei - e la mia è ancora più vecchia: è stata immatricolata nel 1996! xD
    Tre settimane fa poi sono andata in città con una mia amica ed era appena iniziata la sessione di laurea: inutile dire che ci è venuta nostalgia e una voglia pazzesca di tornare a quei tempi! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Ora che si avvicina il Natale, per noi amanti del rosso è una pacchia!
      Che bello sapere che c'è qualcun altro che, come me, guida una Fiesta...ancora più vecchia della mia!
      Credo che una punta di nostalgia per l'Università resterà sempre. :-)

      Elimina
  4. Ciao! Davvero molto carino questo tag e anche le tue risposte ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaia! Sentiti pure libera di "rubare" il TAG!

      Elimina
  5. Ciao Silvia! Trovo veramente simpatico questo tag.
    Anche a me piace la canzone Hark! The herald angels sing, anche se non è tra le più famose di Natale.
    Un'altra cosa che abbiamo in comune è l'amore per i quaderni e la scrittura. Non solo quaderni, ma anche agende, diari, taccuini particolari e tutto ciò che è possibile trovare in una cartoleria. Solo che ne compro troppi ma poi non li uso tutti. 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Io utilizzo sempre un'agenda per annotare le mie varie spese ed ho un po' di calendari che spargo per la casa :-)
      Per anni, dagli 11 ai 18 anni, ho scritto i miei pensieri su dei quaderni. Poi sono passata al digitale!
      Hark the herald angels sing è bellissima :-)

      Elimina
  6. Certamente abbiamo in comune l'estate e il Natale, due periodi dell'anno che adoro (il secondo soprattutto per la musica), degli altri poco e niente, anche se in ogni caso fa sempre bene conoscere qualcosa in più ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pietro! La musica di Natale per me è davvero una "fissa" a Dicembre :-)
      Anche per me è sempre bello leggere questi post, che ci permettono di conoscerci meglio!

      Elimina
  7. Ciao Silvia! Che bel post!! Non abbiamo molte cose in comune, ma alcune tra quelle che hai elencato sono la mia passione!/ossessione Oltre ai libri, amo anch'io il Natale per gli stessi motivi che hai elencato e, soprattutto, il rosso: finalmente, dopo 2 anni di ricerche accurate, ho trovato e acquistato un meraviglioso cappotto bordeaux dal quale non vorrei mai separarmi (e so che puoi capirmi!).
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Piera! Il mio cappotto rosso è vecchio e non lo indosso quasi più, ma non riesco a liberarmene...magari prima o poi ne troverò un altro!

      Elimina
  8. è un tag bellissimo e mi sembra di conoscerti un po' meglio, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Anche io sono contenta di farmi conoscere un po' meglio da voi!

      Elimina
  9. Bellissimo post Silvia, lo farò anch'io, è un ottimo modo per conoscerci meglio!😊 Anch'io amo il Natale, il colore rosso, i libri, il teatro e i fiori!😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanessa! Abbiamo un po' di cose in comune :-)

      Elimina